Sagra del Mirto 2008

 

Anche quest’anno il penultimo fine settimana d’Agosto si è svolta, a Telti, la sagra del mirto. Questa bellissima festa ogni anno richiama migliaia di persone alcune provenienti da Olbia e dai paesi limitrofi ma soprattutto tanti, tantissimi turisti che desiderano assaggiare il famoso liquore a cui è dedicata la sagra oltre a varie specialità enogastronomiche. Questo evento è anche l’occasione di conoscere aspetti della vita degli stazzi (case rurali) come “l’Agliola” (la mietitura con i buoi) o antiche tradizioni come le maschere del carnevale barbaricino e i costumi tradizionali di alcuni paesi della Sardegna.

 

Quest’anno l’associazione ASCUNAS ha voluto valersi dei 3 giorni di festa per presentare alcuni dei lavori sviluppati dai soci durante l’anno: primo fra tutti il museo all’interno del quale sono visibili piante, insetti e minerali provenienti da varie parti della Sardegna ma anche una raccolta delle cosiddette Erbe di San Giovanni”, entrambe le esposizioni sono state presentate dai volontari che per tutta la sagra hanno accompagnato i visitatori fornendo informazioni dettagliate e curiosità su quanto esposto. Inoltre è stata allestita una piccola mostra delle Erbe Tintorie usate in Sardegna per tingere i tessuti mentre nella giornata di domenica, di fronte al museo, si è svolta una prova di tintura durante la quale ,con l’aiuto di alcune tessitrici di Aggius, sono state mostrate tutte le fasi della lavorazione della lana, dalla cardatura alla tintura.

 

Visto il grande successo e l’interesse mostrato dai visitatori si è deciso di non smantellare le due mostre (quella delle Erbe Tintorie e quella delle Erbe di San Giovanni) e di lasciarle in esposizione al museo per tutto l’autunno, per visitarle e sufficiente chiamare il numero:349 8703074